Imetec Dolcevita CP4

In questa pagina trovate la nostra recensione dello spremiagrumi Imetec Dolcevita CP4, un aiuto per la cucina in fascia di prezzo bassa. Faremo una panoramica sulle caratteristiche materiali del prodotto, sul suo utilizzo e sulla pulizia. Se non avete tempo di leggere per intero il nostro rapporto, scorrete fino al paragrafo Conclusioni a fondo pagina: lì riassumeremo le informazioni fondamentali sull’Imetec Dolcevita CP4.

268 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 16,09 €
268 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 16,09 €

Imetec Dolcevita CP4

La confezione

L’Imetec Dolcevita CP4 è venduto in una piccola confezione cubica su cui prevale il colore bianco. Campeggia il rosso del marchio Imetec e il nome della serie “Dolcevita”, diretta piuttosto esplicitamente alle donne con famiglia. Sulle facce laterali vengono ricordate le caratteristiche principali del prodotto: il design del filtro, particolarmente efficace con la polpa; le dimensioni compatte dello spremiagrumi (solo 17 cm di altezza), la capienza di 400 ml e la possibilità di lavare le parti non elettriche in lavastoviglie.
All’interno, troviamo lo spremiagrumi avvolto in una bustina di plastica e tenuto ben ancorato al fondo da un piedistallo in cartone, che rende in realtà piuttosto difficoltoso estrarlo dalla scatola. Nella scatola troviamo anche, ovviamente, il libretto d’istruzioni.

Semplice e colorato

Liberato dall’imballo, l’Imetec Dolcevita CP4 si presenta saldo sulla sua base motore bianca, dotata di tre piedini in gomma antiscivolo. La caraffa in plastica arancione trasparente, dotata di manico e beccuccio, si aggancia alla base con una semplice rotazione. Il filtro bianco si infila semplicemente sull’albero del motore. L’azionamento avviene a pressione: schiacciando la frutta sullo spremiagrumi si aziona il motore da 30 W, che alimenterà una rotazione alternata in entrambi i sensi, orario e antiorario. In men che non si dica si spreme tutto il succo, lasciando al filtro forellato il compito di trattenere semi e polpa. La raccomandazione, durante l’uso, è di non utilizzare lo spremiagrumi per più di cinque minuti, badando in ogni caso a operare in intervalli di 15 secondi di attivazione alternati a 15 secondi di riposo. Si tratta di una misura per salvaguardare l’integrità del motore.

Facile da lavare

Come abbiamo già accennato in precedenza, tutte le parti plastiche dell’Imetec Dolcevita CP4 possono essere lavate sia a mano sia in lavastoviglie. Chiaramente lo stesso trattamento non può essere riservato alla base motore, pena il danneggiamento irreversibile, ma è comunque possibile pulirla servendosi di un panno umido. Potete riporre lo spremiagrumi nella sua scatola oppure in un mobile, con il cavo avvolto intorno alla base.

Conclusioni

In conclusione, possiamo dire che l’Imetec Dolcevita CP4 sia uno spremiagrumi semplicissimo da usare, facilissimo da lavare ed efficace in breve tempo, oltre a filtrare bene polpa e semi. Non ingombra ed è simpatico da vedere. Lo consigliamo a chi ama le spremute e non vuole sprecare neanche una goccia di succo!

268 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 16,09 €
268 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 16,09 €

Vantaggi

  • Piccolo
  • Buona capienza
  • Facile da usare e da pulire

Svantaggi

  • Motore delicato

Scheda tecnica dell’Imetec Dolcevita CP4

  • Potenza motore: 30 W
  • Tensione: 230-240 V
  • Frequenza: 50 Hz
  • Capacità: 400 ml
  • Attivazione a pressione
  • Doppio senso di rotazione

Libretto d’istruzioni dell’Imetec Dolcevita CP4

Qui potete leggere il libretto d’istruzioni dell’Imetec Dolcevita CP4.

2 commenti su “Imetec Dolcevita CP4